PREMIATE A CUNEO LE IMPRESE NATE CON IL PROGRAMMA REGIONALE M.I.P.

CONTATTACI AL 338 6598688 PER MAGGIORI INFORMAZIONI

PIEMONTE – Spesso avere un’idea di impresa e le risorse per aprirla non sono una garanzia di successo: Mip – Mettersi in proprio è il sistema regionale di accompagnamento alla creazione di impresa e al lavoro autonomo in Piemonte che ha aiutato a valutare la fattibilità di un’ idea imprenditoriale e a creare il proprio Business Plan.

Martedì 29 novembre, a Cuneo l’assessore al lavoro della Regione Piemonte Elena Chiorino, insieme al consigliere regionale Paolo Bongioanni hanno voluto premiare con una targa gli imprenditori che in questi anni, pandemia compresa, hanno avviato la propria attività attraverso il programma Mip – Mettersi in proprio.

LEGGI ANCHE:

PIEMONTE – SETTE POLI DI INNOVAZIONE “INSIEME PER FAR CRESCERE IL TERRITORIO”

PIEMONTE – “Questa è per noi una giornata emozionante: dopo un periodo segnato da varie problematiche finalmente si riparte, e…

PIEMONTE PUNTA ALL’OCCUPAZIONE: PREVISTE 165 NUOVE ASSUNZIONI

PIEMONTE – Al via il Piano di Potenziamento de Centri per l’Impiego in forza ad Agenzia Piemonte Lavoro, ente strumentale…

SIGLATO L’ACCORDO TRA REGIONE PIEMONTE, AGENZIA PIEMONTE LAVORO E TELT

PIEMONTE – Supporto e accompagnamento allo sviluppo economico e occupazionale del bacino della Valle di Susa. Questo l’architrave dell’Intesa “Una…

LE PAROLE DELL’ASSESSORE CHIORINO

“ Mai come in questo momento è importante sostenere le diverse realtà locali, premiandone il coraggio imprenditoriale che garantisce la dignità del lavoro – ha sottolineato l’assessore Chiorino – supportare e sostenere concretamente la crescita economica delle nostre imprese, e quindi dei lavoratori, è un impegno imprescindibile di una politica lontano dall’assistenzialismo fine a se stesso. Mai come in questo momento storico è un vero piacere vedere tanti giovani mettersi alla prova, tra cui anche molte donne, un segnale ritengo sia da cogliere, un valore aggiunto per il nostro territorio che dobbiamo assolutamente preservare e tutelare. I giovani – ha detto Chiorino – sono i maggiori interpreti dei grandi temi che possono garantire la svolta  attraverso l’innovazione, la creatività e il cambiamento. L’occasione di oggi ci pone davanti a persone che hanno saputo reinventarsi, storie di imprenditori intrise di creatività, ma anche tanto coraggio a cui mi sento di dire grazie per l’esempio che danno a tutti noi.”.

I PREMIATI

Presso la Camera di Commercio di Cuneo, l’assessore Chiorino ha consegnato una targa simbolica per ringraziare coloro che attraverso il Mip hanno messo a punto la propria idea imprenditoriale.

Per le imprese nate sul territorio sono stati premiati: Paolo Giuseppe Boetti (B&B e noleggio e-bike), Lorenzo Gazzera (intermediazione immobiliare), Edoardo Vottero (commercio elettronico generi alimentari), Elena Bono (creazioni grafiche), Valeria Milanesio (osteopata), Claudio Testa (ristorante), Alessandra Gonella (commercio piante e fiori), Davide Porello (food truck), Erika Nada (bar), Guya Carbonaro (bigiotteria artigianale), Adrea Ruggieri (osteria).

COME SI STRUTTURA IL PROGRAMMA MIP

La Regione Piemonte ha sostenuto con un investimento di 7,5 milioni di euro il programma MIP – Mettersi in proprio più di 400 aspiranti imprenditori e lavoratori autonomi sul territorio regionale che hanno avuto l’opportunità di trasformare a propria idea in un progetto reale: dopo una prima valutazione delle attitudini, il neo imprenditore è stato accompagnato in un percorso a tappe da una rete di professionisti accreditati e di servizi messi a disposizione, gratuitamente. 

Mip – Mettersi in proprio ha proseguito la sua attività anche durante la situazione emergenziale legata al Covid-2019, erogando gli incontri di pre-accoglienza in modalità telefonica e i servizi di accompagnamento individuale, sia in modalità a distanza che in presenza.

https://www.instagram.com/pontenews.it/

ULTIMI ARTICOLI IG:

INTERVISTA AD ALESSIO CAMPIONI, PRESIDENTE DELL’AVIS DI PONTECURONE
https://www.facebook.com/pontenews.it

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Diventa un Pontenewsiano!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: