PAVIA – LA SALUTE MENTALE AL PRIMO POSTO; ECCO IL PROGETTO “VIVERE MEGLIO”

CONTATTACI AL 338 6598688 PER MAGGIORI INFORMAZIONI

PAVIA – Patrocinio all’iniziativa “Vivere Meglio – Promuovere l’accesso alle terapie psicologiche per ansia e depressione” organizzato dall’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per gli Psicologi.

Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per gli Psicologi intende realizzare un progetto-intervento diffuso e gratuito per i cittadini, per agevolare l’accesso alla terapia psicologica di ansia e depressione, considerati come i più diffusi disturbi mentali comuni associati alle condizioni di stress per contribuire alla ripartenza del Paese dopo l’esperienza drammatica della pandemia da Covid-19 e valorizzare le conoscenze scientifiche e le competenze che la professione di psicologo mette oggi a disposizione.

LEGGI ANCHE:

88ENNE TRAVOLTA SULLE STRISCE PEDONALI A PAVIA; GRAVISSIME LE SUE CONDIZIONI

PAVIA – Martedì 18 ottobre, a Pavia, verso le 10.30 del mattino, un’anziana signora è stata brutalmente investita mentre attraversavaContinua a leggere “88ENNE TRAVOLTA SULLE STRISCE PEDONALI A PAVIA; GRAVISSIME LE SUE CONDIZIONI”

PAVIA – QUINTO ANNIVERSARIO DEI REFERENDUM SULL’AUTONOMIA DIFFERENZIATA

PAVIA – Sabato 22 ottobre dalle ore 14.30 alle ore 17, presso la Sala Conferenze del Castello Visconteo, si terràContinua a leggere “PAVIA – QUINTO ANNIVERSARIO DEI REFERENDUM SULL’AUTONOMIA DIFFERENZIATA”

PAVIA – ECCO IL PROGETTO “HACKATHON”; PER CONTRASTARE IL CYBERBULLISMO

PAVIA – Il Comune di Pavia ha concesso il patrocinio per il progetto “HACKATHON sulla sicurezza in rete“, che verràContinua a leggere “PAVIA – ECCO IL PROGETTO “HACKATHON”; PER CONTRASTARE IL CYBERBULLISMO”

I cittadini interessati possono accedere gratuitamente al portale dedicato ENPAP www.viveremeglio.enpap.it e usufruire di un servizio di screening psicologico e di materiali informativi e di auto-aiuto e, a seconda dei risultati, il cittadino potrà fare richiesta di un voucher che darà diritto a due colloqui preliminari e a dodici sedute, completamente gratuiti.

L’idea base del progetto, costruito con le principali università italiane che ne monitoreranno l’andamento e gli esiti, è di promuovere una cultura che identifichi le difficoltà emotive come qualcosa di risolvibile attraverso un idoneo percorso, facilitando la richiesta di aiuto di chi ne ha bisogno.

https://www.instagram.com/pontenews.it/

ULTIMI ARTICOLI IG:

INTERVISTA A FABRIZIO DOGA, PRESIDENTE DELLA SOAMS DI PONTECURONE
https://www.facebook.com/pontenews.it

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Diventa un Pontenewsiano!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: