OMICIDIO DI CRISTIAN: FERMATO IL PRESUNTO AUTORE

CONTATTACI AL 338 6598688 PER MAGGIORI INFORMAZIONI

CASALE MONFERRATO – Le serrate ed ininterrotte indagini condotte dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Alessandria e della Compagnia di Casale
M.to, coordinate dal P. M. della Procura della Repubblica di Vercelli, dr.ssa Anna
Caffarena, a seguito della violenta aggressione nei confronti di Cristian Martinelli,
poi deceduto, avvenuta lo scorso venerdì all’interno della stazione ferroviaria di
Casale M.to, hanno portato in poche ore al fermo di indiziato di delitto del
presunto autore, eseguito nella mattinata di domenica dai militari Alessandrini.

LEGGI ANCHE:

35ENNE AGGREDITO A CASALE; IL PESTAGGIO GLI FATALE

CASALE MONFERRATO – Violento e fatale pestaggio con vittima un 35enne. L’agghiacciante fatto è avvenuto nella giornata di venerdì 14 ottobre a Casale, neiContinua a leggere “35ENNE AGGREDITO A CASALE; IL PESTAGGIO GLI FATALE”

CASALE MONFERRATO – IL COMANDO DEI CARABINIERI A TUTELA DEL PATRIMONIO CULTURALE

CASALE MONFERRATO – Il 7 luglio 2022, alle ore 11.00, all’interno della Sala Carlo Cavalla del Seminario Vescovile di Casale Monferrato (AL), alla presenzaContinua a leggere “CASALE MONFERRATO – IL COMANDO DEI CARABINIERI A TUTELA DEL PATRIMONIO CULTURALE”

CASALE MONFERRATO: LATITANTE ARRESTATO NEL CENTRO CITTÀ

CASALE MONFERRATO – I Carabinieri di Casale Monferrato, a conclusione di una serie di indagini volte a studiare nel dettaglio le passate abitudini e frequentazioni di un 43enne ricercato…


Premessa la doverosa presunzione di innocenza dell’indagato, in atto detenuto ed
il cui interrogatorio di garanzia è previsto per la giornata di domani, i Carabinieri
sono riusciti a ricostruire l’accaduto e, in brevissimo tempo, a raccogliere una
serie di indizi, al momento non ostensibili, che ricondurrebbero la responsabilità
della morte di Martinelli al soggetto sottoposto a fermo, un giovane di nazionalità
moldava.

AGGIORNAMENTO

Ieri mattina, presso la Casa Circondariale di Vercelli, si è svolta l’udienza di
convalida del fermo operato a carico di CAPSTRIMB Nicolae, il 20enne moldavo
indagato quale presunto autore dell’omicidio di Cristian Martinelli.


Presenti, oltre all’indagato e al suo difensore, anche il P. M. della Procura della
Repubblica di Vercelli, dr.ssa Anna Caffarena e personale del Nucleo
Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di
Alessandria, che, rispettivamente, coordinano e conducono le indagini, al termine
dell’interrogatorio di garanzia, il G.I.P. del Tribunale di Vercelli, dr.ssa Valeria
Rey, non ha convalidato il fermo, ma ha comunque disposto l’applicazione, nei
confronti del 20enne moldavo, della custodia cautelare in carcere.


Le indagini proseguono a ritmo serrato, anche in attesa dell’esito dell’esame
autoptico previsto nei prossimi giorni.

Almeno due, al momento, le altre persone che avrebbero partecipato attivamente al brutale pestaggio, tra le quali una donna.

https://www.instagram.com/pontenews.it/

ULTIMI ARTICOLI IG:

INTERVISTA A FABRIZIO DOGA, PRESIDENTE DELLA SOAMS DI PONTECURONE
https://www.facebook.com/pontenews.it

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Diventa un Pontenewsiano!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: