CASA DI RIPOSO DA INCUBO A PAVIA; MALTRATTAMENTI CONTINUI ED UMILIAZIONI RIPETUTE

CONTATTACI AL 338 6598688 PER MAGGIORI INFORMAZIONI

PAVIA – Grazie ai Carabinieri del Nas di Milano e alla Procura di Pavia, venerdì 14 ottobre, si è concluso un incubo per gli anziani ospiti di una RSA di Pavia.

A seguito delle indagini – iniziate già l’estate passata – le Forze Dell’Ordine hanno scoperto i ripetuti maltrattamenti che il personale riservava a dei poveri anziani.

Tale indagine ha portato sia alla temporanea chiusura della struttura, sia all’arresto del titolare e di quattro operatrici.

LEGGI ANCHE:

PAVIA – ECCO IL PROGETTO “HACKATHON”; PER CONTRASTARE IL CYBERBULLISMO

PAVIA – Il Comune di Pavia ha concesso il patrocinio per il progetto “HACKATHON sulla sicurezza in rete“, che verràContinua a leggere “PAVIA – ECCO IL PROGETTO “HACKATHON”; PER CONTRASTARE IL CYBERBULLISMO”

SI FINGE AVVOCATO E LE RUBA TUTTI I GIOIELLI; ANZIANA SIGNORA TRUFFATA A PIZZALE

PIZZALE – Nella giornata di mercoledì 12 ottobre, un’anziana signora di 84 anni, è stata, suo malgrado, protagonista di unaContinua a leggere “SI FINGE AVVOCATO E LE RUBA TUTTI I GIOIELLI; ANZIANA SIGNORA TRUFFATA A PIZZALE”

VETRINE E NON SOLO; IL COMUNE DI PAVIA PRESENTA LA MOSTRA FOTOGRAFICA “PAVIA IN ONDA – PAVIA IN VETRINA”

PAVIA – La Giunta ha approvato l’iniziativa “Pavia in Onda – Pavia in vetrina, storie di vita” che intende proporreContinua a leggere “VETRINE E NON SOLO; IL COMUNE DI PAVIA PRESENTA LA MOSTRA FOTOGRAFICA “PAVIA IN ONDA – PAVIA IN VETRINA””

In questa RSA le vessazioni erano all’ordine del giorno ed i vecchietti che vivevano lì dentro erano costantemente vittime di insulti, minacce e maltrattamenti.

Come se tutto ciò non bastasse, è emerso che alcuni anziani non erano autosufficienti e, pertanto, non si sarebbero dovuto trovare in quel tipo di struttura.

Una nota della Procura dichiara: “Le risultanze investigative, inoltre, hanno anche permesso di cristallizzare un totale disinteresse per l’alimentazione, la sicurezza alimentare, l’igiene, la vigilanza e le necessità mediche degli alloggiati.”.

Gli Agenti del caso specificano che al momento, tutti gli ex inquilini della RSA, sono stati affidati alle proprie famiglie.

Giulia Calabrese

https://www.instagram.com/pontenews.it/

ULTIMI ARTICOLI IG:

INTERVISTA A FABRIZIO DOGA, PRESIDENTE DELLA SOAMS DI PONTECURONE
https://www.facebook.com/pontenews.it

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Diventa un Pontenewsiano!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: