CONTINUA INDISTURBATO L’ABBANDONO DEI RIFIUTI A VOGHERA; TANTA LA RABBIA TRA I CITTADINI

CONTATTACI AL 338 6598688 PER MAGGIORI INFORMAZIONI

VOGHERA – La drammatica situazione che stanno vivendo i cittadini di Voghera è ormai insostenibile.

Tantissime le persone che continuano a segnalare molteplici abbandoni di rifiuti accanto ai bidoni della raccolta differenziata.

A causa di una cerchia ristretta di individui incivili, tutta la città si trova sommersa da tante piccole discariche a cielo aperto, che influenzano negativamente sia la quotidianità degli abitanti, sia il decoro urbano.

Quel che è peggio, però, è la quasi totale indifferenza nei confronti di questi comportamenti sconsiderati, come se, ormai, si siano perse le speranze di risolvere il problema.

LEGGI ANCHE:

VOGHERA – INSEDIAMENTO DI NUOVE ATTIVITÀ DI LAVORO A DISTANZA IN COWORKING

VOGHERA – Aliquota agevolata IMU al 5,3 per mille (7,6 per mille per immobili di cat. D/5), riduzione del 30%Continua a leggere “VOGHERA – INSEDIAMENTO DI NUOVE ATTIVITÀ DI LAVORO A DISTANZA IN COWORKING”

TORTONA – CONTINUA IL CONTRASTO ALL’ABBANDONO DI RIFIUTI; INDIVIDUATE TRE TRASGRESSIONI

TORTONA – Continua la lotta per contrastare i fenomeni di abbandono di rifiuti, così come segnalato dal Comune di Tortona,Continua a leggere “TORTONA – CONTINUA IL CONTRASTO ALL’ABBANDONO DI RIFIUTI; INDIVIDUATE TRE TRASGRESSIONI”

TORTONA – FIOCCANO LE MULTE NEI CONFRONTI DI CHI DISPERDE I RIFIUTI NELL’AMBIENTE

TORTONA – Nel mese di giugno 2022 sono fioccate sanzioni per abbandono illecito di rifiuti. I nostri controlli sul territorioContinua a leggere “TORTONA – FIOCCANO LE MULTE NEI CONFRONTI DI CHI DISPERDE I RIFIUTI NELL’AMBIENTE”

Solo qualche singolo cittadino, di tanto in tanto, segnala alle autorità le persone responsabili dell’abbandono dei rifiuti.

Segnalazioni troppo sporadiche affinché possano avere un effetto massiccio su questa piaga.

Oltre alle problematiche sopracitate, questi cumuli di spazzatura, devono essere raccolti a mano dagli operatori dell’Asm, comportando così un maggiore dispendio di denaro pubblico.

Si spera che chi di dovere possa celermente intervenire per mettere un freno definitivo a questa brutta abitudine.

Giulia Calabrese

FOTO D’ARCHIVIO

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Diventa un Pontenewsiano!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: