OBIETTIVO SPACCIO: ARRESTI E SEQUESTRI PER COLTIVAZIONE DI MARIJUANA E HASHISH

CONTATTACI AL 338 6598688 PER MAGGIORI INFORMAZIONI

TORTONA – Arresti per coltivazione illecita di 54 piante di cannabis indica e detenzione ai fini di spaccio di marijuana e hashish.


Nella mattinata del 9 settembre 2022, i Carabinieri della Compagnia di Tortona hanno tratto in arresto – in flagranza di reato – due incensurati 22enni per coltivazione illecita di 54 piante di cannabis indica e detenzione ai fini di spaccio di oltre due chilogrammi di marijuana e quasi un chilo e mezzo di hashish.


I Carabinieri di Villalvernia, a seguito di una mirata attività informativa effettuata sul territorio di competenza, hanno individuato una piantagione di canapa indica in una zona boschiva impervia nel Comune di Castellania Coppi (AL).

LEGGI ANCHE:

CARABINIERI DI ALESSANDRIA SCOPRONO FURTI E SPACCIO; 3 ARRESTI E 11 DENUNCE

ALESSANDRIA – Nel corso dell’ultima settimana, i Carabinieri della Compagnia di Alessandria hanno intensificato i controlli e i servizi voltiContinua a leggere “CARABINIERI DI ALESSANDRIA SCOPRONO FURTI E SPACCIO; 3 ARRESTI E 11 DENUNCE”

I CARABINIERI DELLA STAZIONE FORESTALE DI ALESSANDRIA CONTRO IL BRACCONAGGIO

ALESSANDRIA – È iniziato, per la Provincia di Alessandria, il periodo di preapertura della caccia, che inaugurerà ufficialmente la stagioneContinua a leggere “I CARABINIERI DELLA STAZIONE FORESTALE DI ALESSANDRIA CONTRO IL BRACCONAGGIO”

54ENNE ARRESTATO PER SPACCIO DI DROGA A SPINETTA MARENGO

SPINETTA MARENGO – Compagnia Carabinieri di Alessandria:SPACCIO DI DROGA A SPINETTA MARENGO, I CARABINIERI ARRESTANO UNCINQUANTAQUATTRENNE. Nell’ambito della constante attivitàContinua a leggere “54ENNE ARRESTATO PER SPACCIO DI DROGA A SPINETTA MARENGO”

I successivi e prolungati servizi di osservazione, effettuati unitamente ai colleghi dell’Aliquota Operativa del NORM di Tortona, nella mattinata del 9 settembre permettevano di individuare i due giovani, giunti sul posto per le attività di mantenimento e cura della piantagione, che venivano immediatamente fermati,
impedendo il loro tentativo di fuga.

Sul posto venivano rinvenute 53 piante di canapa indica, alcune delle quali a dimora in vasi e altre interrate, di altezza variabile fra i cinquanta centimetri e i due metri, oltre al materiale per la coltivazione, l’irrigazione e il trattamento.


La successiva perquisizione dell’autovettura in uso ai due, individuata sul posto, permetteva di rinvenire 63 grammi di marijuana e 8,51 di hashish, già suddivisa in dosi e pronta per la vendita a terzi a mezzo posta.

Inoltre, nel corso della perquisizione domiciliare di uno degli arrestati, i Carabinieri rinvenivano 4,15 grammi di hashish, mentre presso il domicilio del correo venivano rinvenuti quasi due chilogrammi di marijuana e quasi un chilo e mezzo di hashish, già suddivisa in dosi di vario peso, un’ulteriore pianta di canapa indica, due serre per la coltivazione, una pressa e svariato materiale per il confezionamento, la vendita e la spedizione dello stupefacente.


Gli arrestati sono stati tradotti presso i propri domicili in attesa dell’udienza di convalida, avvenuta nella mattinata del 12 settembre presso il Tribunale di Alessandria, a seguito della quale, l’A.G. ha disposto nei loro confronti la misura dell’obbligo di presentazione quotidiana alla P.G. competente per territorio, in attesa del processo.

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: