VOGHERA – OTTENUTO IL FONDO PER IL FUNZIONAMENTO DEI PICCOLI MUSEI

CONTATTACI AL 338 6598688 PER MAGGIORI INFORMAZIONI

VOGHERA – Il Comune di Voghera ha ottenuto un contributo di euro 3.250 dal Ministero della Cultura quale fondo per il funzionamento dei piccoli musei.

Si tratta di un piano di riparto, effettuato nel 2021, al quale ogni piccolo museo poteva aderire mediante richiesta.

La quota, che consiste in un’erogazione una tantum, è uguale per tutti i beneficiari.

LEGGI ANCHE:

VOGHERA – PRESENTATA A PALAZZO GALLINI LA TERZA EDIZIONE DI “VOGHERA FOTOGRAFIA”

VOGHERA – È stata presentata questa mattina presso Palazzo Gallini di Voghera la terza edizione di Voghera Fotografia dal titolo “SULLE ORME DI PASOLINI. Percorsi,Continua a leggere “VOGHERA – PRESENTATA A PALAZZO GALLINI LA TERZA EDIZIONE DI “VOGHERA FOTOGRAFIA””

VOGHERA SI AGGIUDICA ALTRI 317MILA EURO PER LA DIGITALIZZAZIONE DEI SERVIZI AI CITTADINI

VOGHERA – Prosegue il percorso di digitalizzazione dei servizi per i cittadini del Comune di Voghera e dopo i 100milaContinua a leggere “VOGHERA SI AGGIUDICA ALTRI 317MILA EURO PER LA DIGITALIZZAZIONE DEI SERVIZI AI CITTADINI”

VOGHERA – “E-STATE E + INSIEME 2022”: ECCO IL BANDO CHE PROMUOVE IL BENESSERE GIOVANILE SUL TERRITORIO

VOGHERA – Il Comune di Voghera ha ottenuto il finanziamento per il bando “E-state E + Insieme 2022”. Il progettoContinua a leggere “VOGHERA – “E-STATE E + INSIEME 2022”: ECCO IL BANDO CHE PROMUOVE IL BENESSERE GIOVANILE SUL TERRITORIO”


L’importo è destinato al miglioramento degli allestimenti dei musei, in seguito alle chiusure forzate dall’emergenza sanitaria.

Pur essendo attualmente chiusa la struttura di via Gramsci, n. 1, a causa di
lavori resisi necessari per un guasto improvviso ed imprevedibile, l’obiettivo è quello di lavorare sulle collezioni.

In quest’ottica è stata individuata una ditta che si occuperà del recupero dei reperti, i quali si trovano attualmente in magazzino.

Verranno individuati, infatti, i reperti che necessitano di maggiore intervento.

Trattandosi di oltre 5.000 pezzi, sarà necessario un controllo per capire effettivamente su cosa intervenire.

Alcuni pezzi potranno essere esposti in sostituzione di altri e verrà cambiato il contenuto della teca.


“In attesa di nuovi bandi futuri, si cercherà di completare il rinnovo dell’allestimento del Museo di Scienze Naturali “G.Orlandi”, che rappresenta un patrimonio e ricchezza per la nostra Città e per il nostro territorio – sottolinea l’Assessore con delega alle attività museali Simona Virgilio -. Per questo motivo il museo merita grande attenzione affinché possa essere sempre più attrattivo ed accogliente. Lavoriamo costantemente con la nostra Direttrice Simona Guioli e con gli uffici per raggiungere gli obiettivi prefissati”.

https://www.instagram.com/pontenews.it/
COSTI BASSI, ALTA QUALITÀ

ULTIMI ARTICOLI IG:

PUBBLICIZZATI CON PONTENEWS! – Clicca per saperne di più

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: