CAPTA ABUSIVAMENTE L’ACQUA DELLO SCRIVIA; MULTA FINO A 30MILA EURO PER IL RESPONSABILE

CONTATTACI ALLO 0131 428105 PER MAGGIORI INFORMAZIONI

NOVI LIGURE – Proseguono i controlli di Polizia Idraulica da parte dei Carabinieri Forestali a tutela delle risorse idriche della nostra provincia, in un momento ancora molto critico per tutta la Regione Piemonte, vista l’emergenza idrica in corso.
Oggetto dei controlli il torrente Scrivia, con l’obiettivo di verificare che il deflusso minimo dell’acqua sia garantito, così da permettere la sopravvivenza della fauna autoctona.
I Carabinieri Forestali di Stazzano, con il supporto della Polizia Municipale del Comune di Novi Ligure, hanno individuato una captazione abusiva dell’acqua del torrente tramite attingimento con una motopompa, utilizzata per irrigare campi agricoli da parte di un’azienda affittuaria dei terreni, sprovvista della prescritta autorizzazione, in un “Sito di Interesse Comunitario della Rete natura 2000”.

LEGGI ANCHE:

ALESSANDRIA “RITORNA AL PASSATO” COL “FESTIVAL INTERNAZIONALE DEI TEMPLARI”

ALESSANDRIA – Torna il “Festival internazionale dei Templari” che, dopo aver riscosso successo già dalla prima edizione ed ora facente parteContinua a leggere “ALESSANDRIA “RITORNA AL PASSATO” COL “FESTIVAL INTERNAZIONALE DEI TEMPLARI””

ALESSANDRIA – MONITORAGGIO COSTANTE E GIORNALIERO PER GESTIRE L’EMERGENZA IDRICA

ALESSANDRIA – Il perdurare delle attuali condizioni climatiche – caratterizzate da un lungo periodo di assenza di precipitazione e temperature elevateContinua a leggere “ALESSANDRIA – MONITORAGGIO COSTANTE E GIORNALIERO PER GESTIRE L’EMERGENZA IDRICA”

59ENNE PERDE IL CONTROLLO DEL PROPRIO PICK-UP E FINISCE FUORI STRADA; RICOVERATO IN GRAVI CONDIZIONI AD ALESSANDRIA

SPESSA PO – Attorno alle ore 16, di domenica 21 agosto, un uomo di 59 anni ha perso il controllo dellaContinua a leggere “59ENNE PERDE IL CONTROLLO DEL PROPRIO PICK-UP E FINISCE FUORI STRADA; RICOVERATO IN GRAVI CONDIZIONI AD ALESSANDRIA”


Oltre alla sanzione amministrativa, che potrà arrivare fino a 30.000 euro, il responsabile sarà costretto a corrispondere la somma dovuta per i canoni non corrisposti.
Nel comune di Serravalle Scrivia, sempre i Carabinieri Forestali di Stazzano, congiuntamente ai tecnici dell’A.R.P.A., hanno sanzionato una ditta produttrice di energia idroelettrica che, pur autorizzata alla derivazione dell’acqua, ometteva di rispettare le prescrizioni del disciplinare di concessione rilasciato dalla Provincia.

Il tratto di torrente interessato dalla captazione era privo infatti dell’asta idrometrica di misurazione dei livelli di portata dell’acqua, obbligatorio affinché gli organi preposti al controllo possano accertare che il deflusso minimo sia garantito.

Oltre la sanzione amministrativa, venivano impartite al trasgressore le opportune prescrizioni al fine di regolarizzare la situazione.

ASCOLTA LA CANZONE E SCUOTITI AL RITMO DI JIMMY!
CLICCA SUL LINK: https://www.youtube.com/watch?v=VRolen1LwS8
COSTI BASSI, ALTA QUALITÀ

ULTIMI ARTICOLI IG:

PUBBLICIZZATI CON PONTENEWS! – Clicca per saperne di più

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: