SCHIANTO MORTALE A RETORBIDO; PERDE LA VITA UN’ANZIANA 88ENNE

CONTATTACI ALLO 0131 428105 PER MAGGIORI INFORMAZIONI

RETORBIDO – Un morto e tre feriti; questo è il bilancio del tragico schianto avvenuto all’altezza di Retorbido, sulla SP1 Bressana-Salice, sabato 30 luglio, alle ore 22 circa.

Un’anziana signora di 88 anni ha perso la vita mentre si trovava a bordo di una Toyota Yaris, guidata dalla figlia 61enne.

Nello schianto è stata coinvolta anche una donna di 80 anni, alla guida di una Lancia Y; l’impatto tra le due vetture è stato violentissimo.

Nell’incidente è stata colpita una terza autovettura, una Fiat 500, dove al suo interno stava percorrendo la strada una giovane infermiera di 25 anni, risiedente a Lungavilla.

LEGGI ANCHE:

INCIDENTE NEL PARCHEGGIO DEL LIDL; MUORE 81ENNE NELLO SCHIANTO

VOGHERA – Nel tardo pomeriggio di sabato 16 luglio, a Voghera, più precisamente nel parcheggio del Lidl, in via Tortona,Continua a leggere “INCIDENTE NEL PARCHEGGIO DEL LIDL; MUORE 81ENNE NELLO SCHIANTO”

TRAGICO INCIDENTE A SANTA GIULETTA; DECEDUTO 27ENNE MOTOCICLISTA

SANTA GIULETTA – Deceduto motociclista 27enne in un incidente stradale ieri, domenica 15 maggio, appena prima delle 10. Il tragico fatto,Continua a leggere “TRAGICO INCIDENTE A SANTA GIULETTA; DECEDUTO 27ENNE MOTOCICLISTA”

TRAGEDIA IN AUTOSTRADA: MUOIONO PADRE E FIGLIO DI 11 ANNI

CASTEGGIO – Un tragico incidente stradale questa notte, circa l’una e quarto, sull’autostrada A21 nel tratto Broni – Stradella e Casteggio (Continua a leggere “TRAGEDIA IN AUTOSTRADA: MUOIONO PADRE E FIGLIO DI 11 ANNI”

Sul posto sono tempestivamente accorse tre ambulanze, coadiuvate dall’auto medica dotata di rianimatore.

L’88enne è stata stabilizzata sul momento e trasportata d’urgenza, in gravissime condizioni, al San Matteo di Pavia, dove, però, è deceduta poco dopo il suo arrivo in ospedale.

L’altra anziana signora, nonostante la prognosi riservata, non sembrerebbe in pericolo di vita, mentre la figlia della vittima si riprenderà dalle ferite in circa 30 giorni.

In fine, la giovane infermiera, è stata dimessa con una prognosi di 10 giorni, data la lieve entità delle proprie lesioni.

Resta ancora da chiarire la dinamica dei fatti; i rilievi del caso sono a cura dei Carabinieri di Voghera, che stanno cercando di fare luce sulla causa legata a questo tragico epilogo.

Si pensa che, a far nascere la fatale carambola, sia stato un sorpasso troppo azzardato, ma si attendono comunicazioni ufficiali dagli organi competenti.

Giulia Calabrese

FOTO D’ARCHIVIO

https://www.instagram.com/pontenews.it/

ULTIMI ARTICOLI DI IG:

PUBBLICIZZATI CON PONTENEWS! – Clicca per saperne di più
COSTI BASSI, ALTA QUALITÀ

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Diventa un Pontenewsiano!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: