FAR WEST A VOGHERA; GAMBIZZATO UN UOMO DI 51 ANNI IN PIAZZA DUOMO

CONTATTACI ALLO 0131 428105 PER MAGGIORI INFORMAZIONI

VOGHERA – Attorno alle ore 20, in Piazza Duomo a Voghera, nella giornata di domenica 10 luglio, è stato ferito ad una gamba un uomo di 51 anni a seguito di una violenta discussione con un 36enne, tale Davide Palumbo, che successivamente si è consegnato spontaneamente nelle mani dei Carabinieri.

L’accaduto è avvenuto al bar “Tre Merli” ed ha scombussolato la città, che solo poche ore prima aveva avuto a che fare anche con l’incendio divampato nel Centro Multiraccolta Asm.

LEGGI ANCHE:

VOGHERA – DEFINITA LA PROGRAMMAZIONE DEI SERVIZI INTEGRATIVI PER GLI ALUNNI CON DISABILITÀ

VOGHERA – Sono stati definiti il calendario e le modalità di programmazione dei servizi integrativi di trasporto, ristorazione, assistenza all’autonomiaContinua a leggere “VOGHERA – DEFINITA LA PROGRAMMAZIONE DEI SERVIZI INTEGRATIVI PER GLI ALUNNI CON DISABILITÀ”

VIOLENTA RISSA A PONTECURONE AL BAR DELLA STAZIONE; IL CANE DELLA VITTIMA, INTERVIENE PER PROTEGGERE QUEST’ULTIMA

PONTECURONE – “C’era M. con il cane e c’era A. M.. Si sono insultati prima a parole. Gli animi siContinua a leggere “VIOLENTA RISSA A PONTECURONE AL BAR DELLA STAZIONE; IL CANE DELLA VITTIMA, INTERVIENE PER PROTEGGERE QUEST’ULTIMA”

VOGHERA: IN VIGORE L’ORDINANZA PER L’EMERGENZA IDRICA

VOGHERA – Nella giornata di lunedì 27 giugno, il Sindaco Paola Garlaschelli ha firmato l’Ordinanza in merito al risparmio idrico eContinua a leggere “VOGHERA: IN VIGORE L’ORDINANZA PER L’EMERGENZA IDRICA”

La vittima è un cittadino sudamericano che è stato ferito all’altezza del ginocchio da due colpi di pistola.

L’uomo è stato immediatamente soccorso e trasportato in ospedale dove, dopo le medicazioni del caso, i medici gli hanno dato una prognosi di 15 giorni.

All’origine del fatto parrebbe essere stata un’accesa discussione tra i due uomini, ma le Forze dell’Ordine sono ancora a lavoro per chiarire del tutto la dinamica.

Il Sindaco Paola Garlaschelli ha dichiarato: “Siamo ancora in attesa di riscontri da parte delle Forze dell’Ordine e, come sempre, non intendiamo interferire nel loro prezioso e puntuale lavoro con parole avventate. La priorità è la salute della
persona ferita, sulle cui condizioni fortunatamente sembra esserci ottimismo.
Qualcuno, invece, di parole e azioni avventate a Voghera ha abusato negli ultimi
mesi, mettendo in atto una sorta di strategia della tensione che nei fatti non
corrisponde alla realtà. E’ stata gettata benzina sul fuoco della paura dei cittadini,
con enormi danni per la città tutta, quando a quanto pare i recenti episodi di
microcriminalità e criminalità sarebbero riconducibili a comportamenti specifici e
isolati di persone ben note. Fa riflettere, inoltre, che dai primi rilievi pare si tratti
proprio delle stesse persone che da un anno a questa parte alimentano tensioni e
polemiche talvolta cavalcate da un’opposizione alla quale chiediamo oggi a maggior ragione di agire con senso di responsabilità. E’ un circolo vizioso che auspichiamo si interrompa alla luce dei fatti più recenti, portato avanti da qualcuno che vuole male a Voghera. Dispiace che si torni a parlare di Voghera per episodi di questo tipo, auspichiamo che grazie al lavoro della Forze dell’Ordina sia l’ultima volta. La sicurezza è da sempre una nostra priorità: alla luce di episodi anche in altre città della provincia, potrà sicuramente essere utile un momento di riflessione condiviso con i Sindaci di Pavia e Vigevano, al fine di coordinarci al meglio con le Forze dell’Ordine per ogni attività di prevenzione.”.

L’Assessore alla Sicurezza William Tura ha aggiunto: “Nell’ultimo anno a Voghera sono successe cose quantomeno strane e curiose sulle quali è stata costruita una
narrazione del tutto fuorviante. Non si tratta di episodi diffusi, bensì di episodi
circoscritti, che in tanti hanno segnalato anche con denunce formali, proprio per
evitare un’escalation che alla luce dei fatti di ieri era purtroppo annunciata.
Ringraziamo le Forze dell’Ordine per l’impegno costante in una città, Voghera, nella quale i numeri prima di tutto ci dicono che non c’è quell’emergenza sicurezza
alimentata da qualcuno, bensì al massimo alcuni problemi comuni a tutti i contesti
urbani che con serietà e senso di responsabilità ci impegniamo ad affrontare
quotidianamente.”.

Una serata di far west nel centro di Voghera, che ha fatto correre sulla schiena dei cittadini più di un brivido.

Giulia Calabrese

https://www.instagram.com/pontenews.it/

ULTIMI ARTICOLI DI IG:

PUBBLICIZZATI CON PONTENEWS! – Clicca per saperne di più
COSTI BASSI, ALTA QUALITÀ

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Diventa un Pontenewsiano!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: