PIZZALE – ANZIANA MUORE SOFFOCATA DAL FUMO NELLA SUA ABITAZIONE

CONTATTACI ALLO 0131 428105 PER MAGGIORI INFORMAZIONI

PIZZALE – Nella serata di martedì 3 maggio, un’anziana donna di 84 anni ha perso la vita, rimanendo soffocata dal fumo di un incendio che si è propagato in casa sua.

Per l’anziana signora non c’è stato nulla da fare.

Si è ipotizzato, dopo i primi accertamenti, che ad appiccare le fiamme possa essere stata una sigaretta caduta sul letto, e che il movente, anch’esso da chiarire, possa essere riconducibile ad un probabile colpo di sonno avuto dalla donna 84enne mentre stava fumando.

In merito alla causa, è stata presa in considerazione un’ulteriore pista: un corto circuito del meccanismo elettronico, che serviva a far alzare ed abbassare il letto.

A darne l’allarme è stato la figlia dell’anziana signora, rincasata dopo alcune commissioni; intento di salvare la madre invano, poiché la donna era deceduta prima del suo arrivo.

Giulia Calabrese

Griglieria ed Enoteca con prodotti prevalentemente del territorio. Ci trovi a Via Bengasi, 2, 15057 Tortona AL – Clicca per saperne di più
PUBBLICIZZATI CON PONTENEWS! – Clicca per saperne di più

Pubblicato da Pontenews

"Pontenews" è un sito web d'informazione. Il sito è stato creato nel 2019 per permettere a tutti di usufruire delle notizie e di cooperare per fornirle. L'obiettivo è fare un'ottima informazione sui luoghi più remoti che troppo spesso vengono dimenticati perché poco conosciuti. La collaborazione con voi è importante e fondamentale. Per questo "Pontenews" vi ringrazia. Contiamo sul vostro sostegno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: