VOGHERA – GATTINO TROVATO MORTO ACCANTO A DEI BOCCONI AVVELENATI, IL VICINATO SI MOBILITA PER TROVARE IL RESPONSABILE DI QUESTO GESTO ABOMINEVOLE

CONTATTACI ALLO 0131 428105 PER MAGGIORI INFORMAZIONI

VOGHERA – Il corpo senza vita del povero Max – così si chiamava lo sfortunato micino – è stato rinvenuto sabato mattina, 16 aprile, alle 8:30 da alcuni residenti del posto che hanno preferito però non dire nulla ai già angosciati “genitori adottivi” del gatto.

“Scrivo per segnalare che, purtroppo, a causa di qualche vigliacco, criminale, codardo, sabato mattina è stato ucciso il nostro gattino Max, che in uno dei suoi giretti attorno alla sua casa si è imbattuto in bocconi avvelenati gettati nel parchetto per bambini all’angolo tra via Liguria e Vicolo Salgari.”, dice M. B., cittadino vogherese, residente in via Liguria a VogheraNews, che precisa inoltre: “Domenica avevamo messo i cartelli che si era smarrito, ma avevamo subito temuto il peggio in quanto lui non si era mai allontanato per così tanto tempo, non ha mai dormito fuori casa.“

LEGGI ANCHE:

Fin da subito sono stati esposti in giro per il quartiere volantini atti a segnalare lo smarrimento dell‘amico a quattro zampe ma, a seguito del triste ritrovamento il cartello esposto nella via è cambiato, adesso recita così: “Scrivo a te, omuncolo inutile: hai tolto la vita ad un gattino di poco più di un anno, dolce, adottato, che era parte di noi. Oltre ad avere creato dolore in una famiglia, in 2 ragazzine appena adolescenti, hai compiuto un atto contro la sicurezza pubblica, in quanto in quel Parco ci vanno a giocare bambini piccoli.

Sei un criminale, è come tale devi essere considerato e, se preso, perseguito come meriti.”

Tutto il vicinato ora è deciso a trovare il responsabile di questo disgustoso gesto affinchè possa essere consegnato alle autorità.

Si attendono aggiornamenti in merito.

Giulia Calabrese

FOTO D’ARCHIVIO

Ristorante italiano Rivanazzano Terme – Clicca per saperne di più
PUBBLICIZZATI CON PONTENEWS! – Clicca per saperne di più

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: