ALESSANDRIA – NEET WORKING TOUR, UN’IMPORTANTE INIZIATIVA PER I GIOVANI

CONTATTACI ALLO 0131 428105 PER MAGGIORI INFORMAZIONI

ALESSANDRIA – L’11 aprile, a partire dalle ore 16:30 circa, in piazza Divina Provvidenza ad Alessandria avrà luogo la prima tappa del NEET Working Tour, che contemporaneamente, la mattina del medesimo giorno, sarà inaugurato a Torino dal Ministro per le Politiche Giovanili Fabiana Dadone.
Il NEET Working Tour è una campagna informativa itinerante atta a combattere il fenomeno NEET, ovvero, Not in Education, Employment or Training, cioè i giovani inoperosi tra i 14 e i 35 anni che non lavorano, non studiano e non fanno formazione di alcun tipo.
L’iniziativa rientra nel “PIANO NEET”, un progetto strategico che serve a far emergere i giovani inattivi e ad orientarli nel mondo del lavoro; tutto ciò è promosso dal Ministero per le Politiche Giovanili e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.
Lo scopo del Tour è quello di raggiungere i ragazzi in tutta Italia per metterli a conoscenza dei vari progetti e delle varie iniziative che Governo e realtà locali mettono in atto affinché possano prendere consapevolezza delle molteplici possibilità lavorative. In Alessandria verrà allestito un villaggio totalmente dedicato ai giovani nel quale potranno ricevere assistenza, informazioni, seguire le varie attività in programma ed avere un confronto con le numerose realtà istituzionali, commerciali e del settore terziario che supportano questa importante iniziativa.
Il Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco dichiara: “È senz’altro un privilegio ospitare ad Alessandria la prima tappa di questa iniziativa, che pone l’informazione quale prima azione di prevenzione del potenziale disagio giovanile, in un momento storico nel quale i ragazzi sono stati particolarmente penalizzati dalla necessità di ridurre per motivi sanitari le attività e le relazioni sociali”.
Nel pomeriggio ci sarà anche la partecipazione della Presidente della Commissione Lavoro e Previdenza Sociale in Senato Susy Matrisciano delle Politiche Giovanili e del Ministro delle Politiche Giovanili Fabiana Dadone. Oltre a questo si uniranno anche le autorità locali per un saluto collettivo.
Sempre il Ministro Dadone, sarà protagonista di un momento di animazione culturale: “Dillo al prof”. Durante questa iniziativa sarà affiancata da Sandro Marenco, speaker, docente e figura davvero molto vicina al mondo dei teenager, il quale parlerà con il Ministro sulle tematiche che hanno ispirato il Tour facendo, inoltre, alcune domande che i giovani posizioneranno dentro un’urna poco prima. Il tutto avrà luogo tra le ore 18:30 e la 20 circa.

L’ingresso è gratuito così come la possibilità di partecipare; anche se, considerando che l’adesione all’evento da parte dei ragazzi porterà questi ultimi ad avere diritto al riconoscimento dei crediti formativi e l’attestato di partecipazione, si consiglia di iscriversi al seguente link: https://forms.gle/XeosJwxDcrwhD6dTA

Martedi 12 aprile, dalle ore 10 alle 12, l’evento ad Alessandria proseguirà e servirà soprattutto ai ragazzi dell’ultimo anno delle scuole superiori che avranno la possibilità di ascoltare le diverse proposte del villaggio da parte dei gruppi classe.

La stazione radiofonica ANG verrà ospitata dal truck e monitorerà, oltre che a seguire tutte le tappe del Tour offrendo ai presenti l’opportunità di raccontarsi e a chi segue online il tutto di condividere l’esperienza

In Piazza Divina Provvidenza saranno presenti:

Il Dipartimento per le Politiche Giovanili con il Portale Giovani2030, le iniziative dell’Anno
Europeo, la Carta Giovani, il Piano Neet e l’Ufficio del Servizio Civile Universale che forniranno informazioni sulle attività che si svolgono in Italia e all’estero con tanto di testimonianze dei volontari sui diversi progetti sul territorio;
l’Agenzia Nazionale per i Giovani sarà disponibile per dare maggori info sui programmi europei Erasmus+ Youth e Corpo europeo di solidarietà e sulle altre iniziative sponsorizzate dall’Ente;
l’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro offrirà delucidazioni relative al progetto “Garanzia giovani”, centri per l’impiego ed altre opportunità di formazione sul territorio, ed aiuterà nella stesura delle domande di lavoro e dei CV.
Altri partner che interverranno in diverse tappe in programma sono:
Fondazione Vodafone, Google, Manpower, Cisco, Elis, ed altri partner di G2030;
Inoltre parteciperanno anche alcuni collaboratori territoriali quali: Confgricoltura, Confartigianaro, Coldiretti giovani ecc.
A questi si aggiungeranno realtà locali, attive in ambito sociale, formativo e informativo tra le quali:
L’Università del Piemonte Orientale, Associazione Cultura e Sviluppo, Aula Studio Portoidee, CSVAA – Centro Servizi Volontariato Asti Alessandria, Informagiovani dell’ASM Costruire Insieme e Comune di Alessandria.

Giulia Calabrese

Ristorante italiano Rivanazzano Terme – Clicca per saperne di più
PUBBLICIZZATI CON PONTENEWS! – Clicca per saperne di più

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: