PAVIA: SPARATORIA IN CENTRO CITTÀ

Clicca per saperne di più

IL SINDACO FRACASSI: “QUELLO CHE È SUCCESSO IN STRADA NUOVA È SEMPLICEMENTE INACCETTABILE.”. STEFANO DEL BAR CUPIDO: “NON APRO PIÙ ALLA SERA PER LA POCA SICUREZZA!”

PAVIA – Sparatoria con ferito lieve, in pieno centro di Pavia, tra Strada Nuova e viale Lungoticino, nella serata di sabato 19 febbraio, alle 21 circa; ora e giorno in cui molte persone si riversano nelle vie principali della città.

L’autore è tuttora ingnoto, ma si precisa che sono in corso le indagini, mentre la vittima, 19enne di origini albanesi, colpita di striscio alla gamba e trasportata immediatamente al Policlinico San Matteo, non è in gravi condizioni.

Quello che è successo in Strada Nuova è semplicemente inaccettabile. -, ha commentato nella giornata di ieri, domenica 20 febbraio, il Sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi – Si tratta di episodi che possono succedere in qualsiasi città del mondo, ma questo non significa che debbano essere sottovalutati.

Io, comunque, non ho alcuna intenzione di farlo.

Si deve agire subito per far capire alle teste calde che qui non è aria per loro.

Anche alla luce di quanto è accaduto, pretendo più attenzione per Pavia, a livello nazionale.

Servono più uomini e più mezzi delle Forze dell’Ordine.

Domani, in Prefettura, nell’ambito della riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, chiederò proprio questo.

E chiederò che lo si faccia presente al Ministro Lamorgese.“.

Necessario quindi un aumento della sicurezza, proporziale ai casi sempre più frequenti di criminalità, spesso questi segnalati sia in piazza Duomo, che in Piazza Vittoria.

Gestori dei locali presenti nelle piazze pricipali, sono stanchi di vicende dove la criminalità giovanile è sotto gli occhi di tutti, ma viene poco considerata, con da parte delle Forze dell’Ordine, sanzioni penali lievi.

Stefano, gestore del bar Cupido di Pavia, nostro caro lettore, ha così segnalato alla Redazione Pontenews: “Da un anno non tengo più aperto il locale alla sera. Però abitando sempre in centro, ne vedo e ne sento di ogni!

Se tu chiami, indipendentemente dalla situazione, non arrivano subito (in riferimento alle Forze dell’Ordine), anche perché ce ne sono poche a disposizione di sera.

Ma anche se ci fossero mille poliziotti, il discorso non è tanto quello, il fatto è che se non dai un drastico cambio di rotta, nel senso di prenderli e portarli dentro e fargli capire, in una determinata maniera, che non si fanno queste cose, andranno sempre avanti a farle.

Queste gentaglia o gira di notte prendendo a calci i sacchetti dell’immondizia, quindi non dico che rudo c’è, o altrimenti prendere a calci le vetrine e i cartelli o lavagnette che mettono fuori in vari negozi.“.

Alla domanda sul motivo di chiusura serale del suo locale, Stefano ha così risposto:

Io non apro più alla sera proprio per questo motivo.

Per il mio target di persone, nella massa, arrivano sempre gli attaccabrighe, indipendentemente se tu cerchi di mantere l’ordine.

Io proprio per questo che non apro più alla sera.

Il rischio c’è una sera sì e una no, anche riguardante la mia incolumità fisica!

Già dall’Estate del 2019 sono in giro queste bande. Quindi anche prima del Covid! Disturbano altri giovani, magari con il pretesto del chiederti una sigaretta, se la persona non ce l’ha, perché magari non fuma, iniziano ad insultare; se poi controbatti, succede il macello.“.

Akanksha De Sutti

Ristorante italiano Rivanazzano Terme – Clicca per saperne di più
PUBBLICIZZATI CON PONTENEWS! – Clicca per saperne di più

Pubblicato da Pontenews

"Pontenews" è un sito web d'informazione. Il sito è stato creato nel 2019 per permettere a tutti di usufruire delle notizie e di cooperare per fornirle. L'obiettivo è fare un'ottima informazione sui luoghi più remoti che troppo spesso vengono dimenticati perché poco conosciuti. La collaborazione con voi è importante e fondamentale. Per questo "Pontenews" vi ringrazia. Contiamo sul vostro sostegno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: