ANNA, L’ARTISTA CHE DÀ NUOVA VITA ALLA NATURA

Clicca per saperne di più

PONTECURONE – Rispetto e amore per la Natura, nostra madre, sono spesso dimenticati dagli esseri umani.

Anna Gambardella, artista di Pontecurone, ha così voluto mostrare la bellezza degli elementi che la Terra offre, attraverso l’arte.

Ho sempre amato come materiali per le mie lavorazioni sia la pietra, che il legno, evitando il discorso vetro e metallo, perché sono materiali che secondo me hanno anima, ovvero non sono stati lavorati dall’uomo, molti vengono così dalla terra, dalla natura.

Ho prediletto quindi questi materiali, perché sono più naturali, più genuini, quindi vi è una ricerca di naturalità e spiritualità.“, racconta Anna ai microfoni di Pontenews.

La passione per la Natura le è sempre stata amica fin dall’infanzia:

Siccome sono una persona che ama molto la natura, quindi passeggiare per i boschi, e quant’altro, mi affascinano per l’appunto il legno le cortecce, ovvero tutto ciò che riguarda boschi, campi e quello che ci circonda.
Le realizzazioni sono singolari, uniche, tanto da indurre a porre ad Anna, la fatidica domanda: è possibile ammirarle dal vivo, richiedere la personalizzazione dell’opera ed eventualmente acquistarle?

Sì, sì. Ho già lavorato come committente, tipo per la parrocchia del paese, in quelle circostanze ho usato argilla e gesso.

Mentre per quanto riguarda le sculture di legno, per adesso sto usando tutta la mia inventiva per decorare casa.

Ciò non toglie che spero di poter magari in occasione di qualche mercatino, qualche fiera, poter esporre i miei lavori e accettare commissioni.

Farò naturalmente un book fotografico e poi le esporrò tutte in casa, quindi se qualcuno volesse vedere qualcosa, lo invito a casa o se vuole vedere come viene lavorato il materiale, lo porto nel mio “laboratorio”.”.

Le realizzazioni si possono basare, su richiesta, a tema festività, come ad esempio in occasione di Pasqua, Natale, San Valentino e tante altre.

La filosofia di Anna è:

C’è vibrazione della Natura. Quindi i soggetti sono prettamente a tema naturalistico.“,

ma precisa, che sono state realizzate anche opere rappresentanti divinità celtiche e mitologiche, come ad esempio Medusa, raffigurata staccandosi da caratteristiche a lei attribuite dalla classica visione commerciale: la bella donna.

Anna prosegue la sua attività anche grazie all’aiuto di suo marito:

Mio marito mi supporta, anche nella scelta dei materiali.”.

L’idea di riciclo è anche motivo di scelta del materiale:

Appunto per questo, come dicevo prima, non ho voluto scegliere metallo , vetro, tutti materiali troppo elaborati dall’uomo.

Sappiamo che la pietra, la creta e il legno sono materiali riciclabili.

Poi delle aggiunte le faccio con dei cristalli, che prelevo comunque nelle campagne, laddove sono presenti giacimenti, qualche piccola scaglia di cristallo, come ad esempio selenite; la zona è ricca di questa.

Uso solo quello. Quindi tutte cose in natura, escludendo materiali artificiosi.“.

La Natura ha un’anima, e Anna – l’artista di Pontecurone – è riuscita a farla esprimere.

Akanksha De Sutti

Ristorante italiano Rivanazzano Terme – Clicca per saperne di più
PUBBLICIZZATI CON PONTENEWS! – Clicca per saperne di più

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: