PEROSI FESTIVAL 2021 CHIUDE IN BELLEZZA

ANNA MARIA CHIURI E IL CORO LIRICO SICILIANO DELIZIERANNO IL PUBBLICO CULLUNDOLO CON LE LORO SINFONIE

TORTONA – Mercoledì 27 ottobre alle ore 21 alla Guardia con il Transitus Animae il gran finale per il festival dedicato a don Lorenzo Perosi.

L’edizione 2021 del Perosi Festival si prepara al gran finale del prossimo 27 ottobre.

La rassegna volge al termine con una sensazione diffusa di entusiasmo per il successo ottenuto e di gratitudine per aver potuto godere ancora della musica in presenza, dopo il lungo periodo di emergenza sanitaria.

La ripartenza dei concerti, la presenza del pubblico, l’altissima qualità delle esecuzioni hanno reso questa edizione unica ed indimenticabile per tutti gli attori coinvolti.

Dopo la grande partecipazione al Concerto dell’Anniversario che si è svolto in Cattedrale a Tortona con la splendida esibizione dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, sarà la volta di una dei gruppi corali più importanti a livello nazionale: il Coro Lirico Siciliano.

Fondato nel 2008 e diretto dal Maestro Francesco Costa, nel 2016 ha ottenuto l’Oscar della Lirica.

La particolarità e l’accuratezza vocale fanno di questo organico uno dei più richiesti nel panorama nazionale ed internazionale, con notevole successo di pubblico e di critica.

Annunci

Il 27 ottobre, alle 21, il Coro Lirico Siciliano si esibirà al Santuario della Madonna della Guardia di Tortona con la partecipazione straordinaria di Anna Maria Chiuri, importantissima solista mezzosoprano che, reduce dall’Arena di Verona – dove è stata diretta dal Maestro Riccardo Muti – e dal Festival di Salisburgo, torna per la seconda volta a Tortona in occasione del Perosi Festival.

Sarà un evento di notevole interesse, non solo per la qualità degli artisti sul palco ma anche per la possibilità di ascoltare una versione inedita del Transitus Animae di L. Perosi, trascritta dall’organista Federico Perotti che accompagnerà il Coro in questa serata.

Il programma prevede poi l’esecuzione del Te Deum del compositore siciliano V. Bellini e di alcuni pezzi sacri inediti dedicati a Santa Rosalia che il sacerdote compositore tortonese aveva composto durante il suo viaggio in Sicilia nel 1948. [L’articolo continua]

LEGGI ANCHE:

TENTATO FURTO A PONTECURONE; ALLERTATI I CARABINIERI

PONTECURONE – Nella giornata di giovedì 29 settembre, a Pontecurone, è stato segnalato un tentato furto, avvenuto in via Di…

Leggi tutto

AL VIA IL DIBATTITO PUBBLICO PER IL QUADRUPLICAMENTO DELLA LINEA FERROVIARIA TORTONA-VOGHERA

TORTONA/VOGHERA – Ha preso avvio in questi giorni il dibattito pubblico sul quadruplicamento della linea ferroviaria Tortona-Voghera che Rete Ferroviaria…

Leggi tutto

I MUSEI CIVICI DI PAVIA ED IL CONSERVATORIO FRANCO VITTADINI PRESENTANO “QUADRI MUSICALI”

PAVIA – I Musei Civici di Pavia e il Conservatorio Franco Vittadini offrono tre matinées dedicate ai “Quadri Musicali”, le…

Leggi tutto

Il concerto che chiude il cartellone del Perosi Festival 2021 è parte di una mini tournèe. Pochi giorni prima di arrivare a Tortona, infatti, il Coro Lirico Siciliano proporrà lo stesso programma sul magnifico e prestigioso palco del Duomo di Morreale all’interno della Settimana della Musica Sacra.

Il 28 ottobre, invece, in collaborazione con la Diocesi di Piacenza il concerto si svolgerà nella Cattedrale di Piacenza per celebrare i 900 anni dalla sua costruzione.

“Siamo onorati di essere inseriti in questa piccola tournèe- commenta don Paolo Padrini, direttore artistico del Perosi Festival- e di ospitare questa importante compagine che proietta ancora di più il nostro Festival ai più alti livelli delle rassegne di musica sinfonica e classica, portando Lorenzo Perosi nelle più importanti piazze musicali d’Italia e del mondo.”

Un riconoscimento che dà ulteriore grinta ed entusiasmo nell’avvicinamento al Giubileo Perosiano, durante il quale saranno celebrati i 150 anni dalla nascita di Lorenzo Perosi con concerti ed eventi internazionali che coinvolgeranno anche Tortona e la provincia di Alessandria.

Il primo inaugurale sarà il prossimo 21 dicembre a Bucarest, in Romania

“Abbiamo ancora molto lavoro da fare- assicura Padrini- e dopo il successo di questa edizione lo faremo con grande gioia. Desidero, inoltre, ringraziare tutti coloro che ci hanno sostenuto e, ovviamente, tutto il pubblico che ha preso parte agli eventi.”

L’ingresso all’evento finale è gratuito, con prenotazione obbligatoria per garantire le misure di sicurezza anti- Covid.

E’ possibile prenotare il proprio posto a sedere telefonicamente allo 0131816609 o al 3939403564 oppure usufruire della prenotazione on line sul sito www.lorenzoperosi.net.

Il Perosi Festival è realizzato con il contributo della Compagnia di San Paolo, della Fondazione CR Torino, della Fondazione CR Alessandria e della Fondazione CR Tortona.

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: