UBRIACO INFIERISCE AGGRESSIVAMENTE CONTRO I CARABINIERI ED INTIMA DI PARLARE CON IL SINDACO

CASALE MONFERRATO – I Carabinieri di Casale Monferrato hanno denunciato in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale, ubriachezza e distruzione di opere militari, un 37enne di origini polacche, residente a Verona, con pregiudizi di polizia.

L’uomo, nella serata di venerdì scorso, intorno alle 21:30 circa, si è presentato presso la sede del Comando Compagnia Carabinieri di Casale in evidente stato confusionale, dovuto all’assunzione di sostanze alcoliche, urlando e chiedendo ripetutamente di parlare con il Sindaco della città. [L’articolo continua]

LEGGI ANCHE:

FURTO NELLA FARMACIA CENTRALE DI STRADELLA; USATO TOMBINO PER SPACCARE LA VETRATA

STRADELLA – Nella notte tra il 19 ed il 20 dicembre, dei malviventi hanno fatto irruzione nella Farmacia Centrale…

Leggi tutto

66ENNE TORTONESE CADE DAL TETTO A MOMPERONE; ORA IN PROGNOSI RISERVATA

MOMPERONE – Da una prima sommaria ricostruzione, un uomo di 66 anni, nella giornata di sabato 17 dicembre ha…

Leggi tutto

PONTECURONE ACCENDE IL NATALE CON I TRADIZIONALI EVENTI ANNUALI

PONTECURONE – Pontecurone ha acceso il Natale, non solo con le luminarie, anche con eventi per piccoli e adulti.…

Leggi tutto

Furioso, ha scalciato contro l’ingresso del Comando e ha dannegiato il montascale a pedana per disabili, venendo ripreso dal sistema di videosorveglianza. [L’articolo continua]

Annunci

All’arrivo delle pattuglie dei Carabinieri di Vignale e Ticineto in supporto ai colleghi della sede, il 37enne si è rivolto con atteggiamento aggressivo e non collaborativo verso i suddetti, tentando di sottrarsi al controllo dei Carabinieri, che lo hanno successivamente placcato ed affidato al personale del 118 per il trasporto presso l’Ospedale di Alessandria, dove è stato assistito in ordine allo stato di ubriachezza.

Redazione Pontenews

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Diventa un Pontenewsiano!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: