PAVIA: DAI MANOSCRITTI ALLA DIVINA COMMEDIA ANIMATA

PAVIA -Le opere trasmettono sempre emozioni, sia scritte che raffigurate.

Pavia lo sa bene e – da questa consapevolezza – è nata l’iniziativa che è stata presentata stamattina, giovedì 17 giugno, alle 10.30, al Castello Visconteo, presso la biblioteca: manoscritti – rari documenti provenienti dalla Biblioteca Bonetta, dai Musei Civici e dal Collegio Ghislieri – e opere d’arte mostrate con la tecnica del video art, per immergersi e farsi travolgere dalle emozioni trasmesse dall’opera “Divina Commedia” del grande Dante Alighieri.

LEGGI ANCHE:

PAVIA: ATTILIO FONTANA ALL’INAUGURAZIONE DELL’ELISUPERFICIE DEL POLICLINICO SAN MATTEO

PAVIA – Giovedì 10 giugno, è stata inaugurata l’elisuperficie del Policlinico San Matteo di Pavia. Questo importante investimento, va a potenziare il…

Leggi tutto

PAVIA: OBIETTIVO CONTRASTO ALLA VIOLENZA DI GENERE

NUOVO PROTOCOLLO D’INTESA TRA LA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI PAVIA E IL COMUNE PAVIA – La violenza di genere è ancora molto…

Leggi tutto

160 ANNI DALL’UNITÀ: UN GARIBALDINO IN CENTRO PAVIA

L’UNIONE E LA MEMORIA PROTAGONISTI DI “A CAVALLO PER L’ITALIA” PAVIA – Tra le strade di Pavia senti dei rumori singolari, non…

Leggi tutto

L’idea nata dall’artista Rino Stefano Tagliaferro, che ha voluto raffigurare Inferno, Purgatorio e Paradiso attraverso l’animazione digitale delle opere più conosciute ispirate al superealismo, è stata colta con molto entusiasmo dal Comune di Pavia, che assieme a Biblioteca Bonetta, Musei Civici e Collegio Ghislieri, ha dato il via a questo progetto.

Il prossimo appuntamento sarà a settembre con un’altra mostra e un altro grande artista.

Akanksha De Sutti

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: