NOVI LIGURE: IL BULLISMO TRA I GIOVANI

Violenta rissa

RISSA TRA GIOVANISSIMI. I CARABINIERI IDENTIFICANO IL QUARTO PARTECIPANTE

NOVI LIGURE – I Carabinieri hanno identificato il quarto partecipante alla violenta rissa tra giovanissimi avvenuta nel pomeriggio del 26 maggio scorso; prima davanti alla stazione ferroviaria, poi nei pressi di un supermercato.

I Carabinieri della Stazione di Novi Ligure sono intervenuti dopo una segnalazione da parte di un passante, che vedendo uno dei ragazzi ferito, ha immediatamente chiamato il 118.

LEGGI ANCHE:

PONTECURONE E TORTONA COLLABORANO: ARRESTO PER SPACCIO DI DROGA

TORTONA – I Carabinieri della Compagnia di Tortona hanno arrestato un 42enne marocchino per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Nella serata…

Leggi tutto

TORTONA: INSEGNANTE POSITIVO AL COVID – 19. OGGI, LA DIDATTICA È A DISTANZA

Ieri, la notizia riguardante un caso di positività al COVID-19 in una classe della scuola secondaria di primo grado “Luca Valenziano”. A comunicarlo…

Leggi tutto

TORTONA: LA BIBLIOTECA CIVICA INSIEME AI GIOVANI LAUREANDI

TORTONA – La Biblioteca Civica di Tortona “Tommaso de Ocheda” è sempre più vicino ai giovani studenti. Proprio lo scorso 26 ottobre, il…

Leggi tutto

Subito sono state avviate le indagini per ricostruire la dinamica dei fatti e per identificare gli autori: due 16enni, un 15enne e un 17enne.

IL FATTO

Il Comando dei Carabinieri di Novi Ligure, riguardo la violenta rissa, rendono noto che: “Le successive indagini hanno consentito di individuare vari testimoni, tutti coetanei dei partecipanti, la cui escussione ha permesso di identificare il quarto e ultimo partecipante, un 17enne, e di ricostruire gli accadimenti. Tra i giovani, infatti, erano già presenti precedenti ruggini e, quel giorno, a seguito della provocazione di uno di loro nei confronti di un altro, si era scatenata la zuffa. Dopo una prima fase avvenuta sul piazzale antistante alla stazione ferroviaria, una coppia di giovani si era allontanata, ma era stata raggiunta dagli altri due e lo scontro era ricominciato, per ragioni ancora da chiarire, ma che allo stato si esclude possano avere un movente razziale.
I quattro sono stati tutti denunciati alla Procura dei Minorenni di Torino per i rissa e lesioni.”

Akanksha De Sutti

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: