GIORNATA INTERNAZIONALE DELL’INFERMIERE – GLI INFERMIERI CREANO IL VIDEO “COME CHIAMARE LA VITA PER NOME”

Il 12 maggio, data di nascita di Florence Nightingale, fondatrice delle Scienze infermieristiche moderne, è stata scelto, ormai molti decenni fa, dall’International Council of Nurses, come data della Giornata Internazionale dell’infermiere, celebrata oggi in tutto il mondo.
A partire dal 1992, la Federazione nazionale Collegi Ipasvi sostiene la Giornata internazionale dell’Infermiere anche con la diffusione di manifesti, che sottolineano l’impegno degli infermieri italiani sui temi della solidarietà e dell’alleanza con i pazienti e le loro famiglie.

Gli slogan proposti, in oltre un decennio, ribadiscono la scelta di stare “dalla parte del cittadino”.

Il 12 maggio è così diventato l’occasione per far sì che la professione infermieristica “parli un po’ di sé” ai i ricoverati negli ospedali, agli utenti dei servizi territoriali, agli anziani, agli altri professionisti della sanità, ma anche ai giovani che devono scegliere un lavoro; a tutti coloro – insomma – che
nel corso della propria vita hanno incontrato o incontreranno “un infermiere”.

Questo è l’anno in cui gli infermieri tornano sul territorio, tornano vicino alle persone, nelle loro case, nelle scuole, nelle comunità; luoghi cruciali, in cui la presa in carico e la prevenzione fanno la differenza nel livello di salute. Un cambio di passo forte, per la sanità, nei prossimi 10 anni, che vedrà grandi investimenti sul territorio, non soltanto nelle prestazioni e nelle pianificazioni assistenziali, ma anche nel governo dei processi.

La capacità interpretare e rispondere ai bisogni socio assistenziali e sanitari, permette agli infermieri di condividere con le persone, con le famiglie, con le istituzioni locali e con tutte le strutture socio-sanitarie del territorio, un vero e proprio progetto di salute, nel rispetto della dignità della persona e del suo contesto di vita.
l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Pavia ha realizzato, in occasione di questa importante giornata, un video dal titolo: “Come chiamare la vita per nome”, ispirato ad una poesia che Davide Ferrari ha scritto per gli Infermieri in occasione del 12 maggio.

Una narrazione poetica, in cui tutte le emozioni della appassionante, ma anche faticosa, professione dell’Infermiere, fanno breccia nel pubblico, attraverso le parole e la rappresentazione degli attori scelti per questa importante occasione.

Un team di comparse di tutto rispetto: uomini e donne nella vita, Infermiere ed Infermieri nel lavoro, attori per diletto, che con entusiasmo e passione hanno raccontato loro stessi, attraverso le parole
della poesia. Il video è stato girato dal regista Alessandro Tosatto.
Al progetto hanno partecipato infermieri di tante realtà sanitarie ospedaliere pavesi, anche di ASST Pavia, con personale dell’Ospedale di Voghera e dell’Ospedale Asilo Vittoria di Mortara, in rappresentanza degli oltre 4000 infermieri della Provincia di Pavia.

Il video “Come chiamare la vita per nome” è visionabile sul canale YouTube, al seguente
indirizzo:

Ufficio stampa: ASST Pavia

Pubblicato da Pontenews

"Pontenews" è un sito web d'informazione. Il sito è stato creato nel 2019 per permettere a tutti di usufruire delle notizie e di cooperare per fornirle. L'obiettivo è fare un'ottima informazione sui luoghi più remoti che troppo spesso vengono dimenticati perché poco conosciuti. La collaborazione con voi è importante e fondamentale. Per questo "Pontenews" vi ringrazia. Contiamo sul vostro sostegno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: