STOP ALLE ATTESE AL BANCONE: IN BIBLIOTECA ARRIVA L’AUTOPRESTITO

PAVIA – La Biblioteca Bonetta ha attivato un nuovo servizio, semplice e veloce, a favore degli utenti.

Dalla prossima settimana sarà infatti in funzione una postazione per l’autoprestito, basata sulla tecnologia RFID, che consentirà agli utenti di registrare in autonomia il prestito e la restituzione dei libri, evitando le attese al bancone.

Per usufruire del servizio basterà richiedere, presso la Biblioteca Bonetta, il rilascio di un’apposita smart card.

Gli studenti iscritti all’Università di Pavia potranno utilizzare direttamente la tessera universitaria.

Il totem, situato nella sala distribuzione della Biblioteca, è di facile utilizzo: dopo aver prelevato dagli scaffali l’opera che si desidera prendere in prestito, la si appoggia insieme alla tessera sull’apparecchio, dotato di lettore. L’operazione effettuata verrà così registrata automaticamente dal sistema.

Oltre alle operazioni di prestito e restituzione, l’utente avrà anche la possibilità di visualizzare la propria situazione prestiti.

Si ricorda che i libri, di libera consultazione in sede, possono essere presi a prestito a domicilio per 40 giorni. Le riviste possono invece essere consultate da remoto attraverso il portale MedialibraryOnline.

Quanto alla ricerca dei titoli, oltre alle modalità tradizionali, tutto il materiale disponibile è rintracciabile tramite SmartOpac: la una nuova app che offre agli utenti interessati l’opportunità di consultare il Catalogo pavese con tutti i vantaggi derivanti dall’utilizzo di dispositivi mobili come smartphone e tablet; ad esempio la localizzazione di un libro tramite il codice a barre che lo contraddistingue.

Per gli utenti registrati in biblioteca, è inoltre possibile prenotare il materiale con un clic.

I bibliotecari sono comunque sempre a disposizione per fornire assistenza e consulenza bibliografica.

Ufficio stampa: Comune di Pavia

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Diventa un Pontenewsiano!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: