MANCATI PAGAMENTI TARI? REGOLARIZZAZIONE DEI PAGAMENTI TARI SENZA COSTI AGGIUNTIVI

PAVIA – Invio degli estratti conto ai contribuenti da parte dell’Ufficio Tributi del Comune di Pavia, che riepilogano i mancanti pagamenti TARI relativi agli anni di imposta dal 2016 al 2019.

Questa procedura è da ritenersi un’attività di verifica ordinaria e dovuta delle situazioni in sospeso riguardanti le utenze TARI domestiche e non domestiche.

Non si tratta di avvisi di accertamento, poiché, se così fosse, prevederebbero anche sanzioni e termini perentori di pagamento, cui farebbe seguito, in caso di omissione, l’avvio della riscossione coattiva.

Gli estratti conto permetteranno ai contribuenti di avere un riepilogo degli importi dovuti negli anni. “Importi già comunicati a ciascun contribuente a suo tempo, anno per anno, in occasione dell’emissione delle bollette TARI annuali”, specifica il Comune alla stampa. [L’articolo continua]

LEGGI ANCHE:

PAVIA: PALESTRE CHIUSE? APERTE AL PUBBLICO NELLE AREE VERDI

PAVIA – Le palestre sono chiuse, ma questo non ferma di certo il desiderio di tenersi in forma; esaudito a Pavia,…

Leggi tutto

PAVIA -“BASTA STARE IN SILENZIO”: LA VOCE DEI COMMERCIANTI SUPPORTATA DAL COMUNE

PAVIA – Le norme anti-Covid hanno messo alle strette molte attività. I lavoratori vogliono far sentire la propria voce, scendendo in…

Leggi tutto

“A PAVIA SI BEVE OLTREPO”: LA RISCOPERTA DELL’ENOGASTRONOMIA PAVESE

Promuovere il territorio e le eccellenze di quest’ultimo, è l’obiettivo dell’iniziativa “A Pavia si beve Oltrepo”. Un progetto – finanziato da…

Leggi tutto

Un modo per permettere ai cittadini di povvedere al pagamento (in un’unica soluzione o a rate) senza alcun aggravio o sanzione.

Vedere i requisiti previsti dal Regolamento comunale per maggior chiarimenti: http://www.comune.pv.it/site/home/aree-tematiche/tasse-e-tributi/tari.html)

Gli avvisi in questione sono 9.948, per un totale di 7.006.076 euro dovuti al Comune.

Per ogni precisazione o comunicazione, gli utenti sono invitati a mettersi in contatto con l’Ufficio Tributi del Mezzabarba, a disposizione per qualsiasi chiarimento. [L’articolo continua]

Annunci

L’Assessore al Bilancio, Mara Torti: “La TARI è una tassa per il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti di cui i contribuenti usufruiscono. Le tariffe vengono stabilite ogni anno in base al tipo di utenza, proprio per coprire il costo del servizio. Il mancato pagamento di quanto dovuto si ripercuote quindi sull’intera collettività, compreso chi paga regolarmente. Ciò detto, ritengo importante l’approccio trasparente promosso dal Comune, che non percorre come prima soluzione la via dell’accertamento tributario, ma consente ai contribuenti di regolarizzare la propria posizione senza sanzioni o interessi, in uno spirito di collaborazione con cittadini, imprese e professionisti che operato in Città”.

Redazione Pontenews

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: