“I LOVE SHOPPING, MA SENZA PAGARE”: LA GIORNATA DAI FURTI

CLICCA SUL BANNER PER SAPERNE DI PIÙ

“I love shopping, ma senza pagare” potrebbe essere il titolo da dare ad una giornata dedicata ai furti.

Tre sono le persone, tutte donne, che hanno tentato di rubare nei supermercati del tortonese nello stesso giorno: l’8 marzo.

Una di 31 anni, origine bulgara – con alle spalle pregiudizi di polizia – nel parcheggo del Centro Commerciale Oasi, ha atteso che la vittima caricasse la spesa per poi sottraglierla.

Subito inseguita dagli addetti alla vigilanza, la donna è stata consegnata ai Carabinieri.

Tratta in arresto, la 31enne “sarà processata davanti al Tribunale di Alessandria con rito direttissimo, oltre a essere stata sanzionata per la violazione del divieto di spostamento tra Regioni introdotto dalla normativa anti-Covid19.“, informa il Comando Provinciale di Alessandria. [L’articolo continua]

LEGGI ANCHE:

Quasi in concomitanza al primo furto, un’altra donna di origini italiane, di 27 anni, ha tentato di rubare quattro cuffiette bluetooth del valore di 160 euro, al Supermercato Esselunga di Tortona.

Intervenuti sul posto i Carabinieri di Pontecurone, che avvertiti dal personale alla vigilanza del supermecato, hanno denunciato in stato di libertà per il furto commesso, la donna di 27 anni; oltre la denuncia, anche la sanzione per violazione della normativa anti-Covid-19 in ordine al divieto di spostamento tra Regioni. [L’articolo continua]

Annunci

Sia la 31enne che la 27enne, hanno il divieto di ritorno nel Comune di Tortona.

Dopo qualche ora è stata fermata un’altra donna intenta a rubare un capo nel negozio di abbigliamento OVS, sempre a Tortona.

Ad intervenire sono stati i Carabinieri di Castelnuovo Scrivia che l’hanno denunciata in stato di libertà.

Akanksha De Sutti

Pubblicato da Pontenews

"Pontenews" è un sito web d'informazione. Il sito è stato creato nel 2019 per permettere a tutti di usufruire delle notizie e di cooperare per fornirle. L'obiettivo è fare un'ottima informazione sui luoghi più remoti che troppo spesso vengono dimenticati perché poco conosciuti. La collaborazione con voi è importante e fondamentale. Per questo "Pontenews" vi ringrazia. Contiamo sul vostro sostegno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: