CASTELNUOVO SCRIVIA – ADESIONE AL VACCINO ANTI – COVID: TROPPI OPERATORI SANITARI RIFIUTANO

La vaccinazione anti – Covid, attesa da tutti, è finalmente arrivata. Il problema però risiede nel numero di persone, che ad ora hanno aderito all’inoculazione del vaccino; la percentuale è molto bassa.

In particolare, si riportano ad oggi, lunedì 18 gennaio, i dati relativi alla vaccinazione anti – Covid a Castelnuovo Scrivia. Come comunicato dal Sindaco Gianni Tagliani, nella R.S.A. del paese, su 27 ospiti, 24 sono stati vaccinati, mentre su 17 operatori, 14 hanno aderito.

Per quanto riguarda invece la casa di riposo “Balduzzi”, su 31 ospiti, 18 non sono stati vaccinati. Tra questi, è opportuno indicare, che 9 devono essere sottoposti ad esami approfonditi, per accertare lo stato di salute e la compatibilità al vaccino con le cure in corso. Gli altri 4, hanno invece rifiutato.

Gli operatori sanitari, che hanno aderito alla vaccinazione, sono stati 17 su 26.

I numeri “parlano” da soli: pochi vaccinati e tra questi, molti operatori, che – nonostante siano costantemente a contatto con i pazienti, e quindi esposti a maggior rischio di contagio, mettendo a repentaglio, non solo la propria salute, ma anche quella degli ospiti in cura – hanno preferito non immunizzarsi.

Akanksha De Sutti

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Diventa un Pontenewsiano!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: