“FUGA DI SAPORI” – DETENUTI DONANO SORRISI ALLE FAMIGLIE BISOGNOSE

Carcerati al lavoro per donare sorrisi a famiglie bisognose. Questo l’obiettivo che l’Istituto Penitenziario “Cantiello e Gaeta” di Alessandria, si è prefissato in occasione delle feste natalizie. Un progetto che vede la collaborazione della cooperativa sociale “Idee in Fuga”, C.I.S.A. di Tortona e ISES di Alessandria.

Dieci sono i pacchi che verranno consegnati; uno per nucleo familiare, presente all’interno del territorio consortile.

Il progetto- tutto Green – che ha preso il nome di “Fuga di Sapori”, è ad opera della prima Bottega Solidale in un carcere italiano; i prodotti sono pensati per promuovere la creatività a favore del terzo settore e sono acquistabili anche online all’indirizzo www.fugadisapori.it; realizzati dai detenuti nel laboratorio artigianale di falegnameria per la produzione di mobili  e accessori di arredamento, i lavori sono frutto di materiali riciclati.

Un progetto che quindi, restituisce dignità e autonomia ai detenuti, rispettando al tempo stesso l’ambiente.

Un grande progetto e una splendida iniziativa che rispecchia totalmente la mission del Consorzio Socio-Assistenziale. Ringrazio quindi il presidente dell’associazione ISES, Andrea Ferraris, per questo gradito gesto che assume ancora più importanza nel difficile periodo che stiamo vivendo” ha dichiarato Riccardo Parlati, presidente del consiglio di amministrazione del C.I.S.A.

Akanksha De Sutti

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Diventa un Pontenewsiano!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: