MANDROGNE – GESTORE DEL BAR SANZIONATO. DI FRONTE AL LOCALE, GIOVANI, PER LA “CASTAGNATA”, HANNO ACQUISTATO E CONSUMATO LE BEVANDE, CREANDO ASSEMBRAMENTI

I Carabinieri di San Giuliano Vecchio, a seguito di un controllo finalizzato al rispetto delle norme anti-Covid, notavano all’esterno di un bar della giurisdizione otto persone intente a consumare sul posto aperitivi e birre durante una “castagnata”. Le predette persone venivano identificate e successivamente sanzionate per le violazioni amministrative introdotte dai recenti D.P.C.M., mentre per il gestore del bar, responsabile dell’assembramento, scattava la sanzione prevista per non avere impedito la consumazione sul posto, nel dehor di pertinenza del bar, dei prodotti da lui ceduti, andando anzi a incentivare e consentire l’assembramento fuori dall’esercizio pubblico, fornendo agli avventori generi alimentari non di prima necessità, quali aperitivi, birre e castagne. La sanzione prevede altresì la chiusura temporanea del bar fino a cinque giorni.

Ufficio Stampa: LEGIONE CARABINIERI “PIEMONTE E VALLE D’AOSTA” Comando Provinciale di Alessandria

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Diventa un Pontenewsiano!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: