MARADONA RICOVERATO PER PROBLEMI DI SALUTE; NON È COVID-19

La notizia è di ieri sera, lunedì 2 novembre.

Pubblicata in poco tempo da “ESPN” – (Entertainment & Sports Programming Network), una emittente televisiva statunitense dedita alla trasmissione di programmi riguardanti lo sport 24 ore su 24 -, ha subito detestato curiosità tra gli amanti del calcio.

Diego Armando Maradona, che ha compiuto tre giorni fa 60 anni, dopo un crollo emotivo, ed essersi sentito debole durante la partita della sua squadra, contro il Patronato, è stato ricoverato in una clinica di La Plata. Risultato negativo al Covid-19, pare sia in degenza a causa di uno stato anemico, ma il medico personale dell’ex numero 10, Leopoldo Luque, non ha per ora lasciato dichiarazioni chiare circa lo stato di salute:

Non ha avuto nessun ictus, non si sentiva bene e abbiamo deciso di ricoverarlo. La mia idea è di farlo restare in ospedale almeno tre giorni per seguirlo bene e consentirgli di eseguire un controllo generale”, ha affermato il medico Luque durante l’intervista a cura di “La Gazzetta dello Sport”.

Akanksha De Sutti

Pubblicato da Pontenews

"Pontenews" è un sito web d'informazione. Il sito è stato creato nel 2019 per permettere a tutti di usufruire delle notizie e di cooperare per fornirle. L'obiettivo è fare un'ottima informazione sui luoghi più remoti che troppo spesso vengono dimenticati perché poco conosciuti. La collaborazione con voi è importante e fondamentale. Per questo "Pontenews" vi ringrazia. Contiamo sul vostro sostegno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: