LAVAGGIO STRAORDINARIO DELL’OSPEDALE E DELLE STRADE CITTADINE; ATTIVITÀ RIPRESE PER EMERGENZA CORONAVIRUS

Il Comune di Pavia e ASM Pavia informano che, da venerdì 9 ottobre 2020, in coincidenza con
l’aumento dei contagi da COVID-19, sono riprese le procedure di lavaggio straordinario e
continuativo delle strade cittadine con acqua e ipoclorito di sodio allo 0,1%.
La pulizia ha interessato inizialmente le principali vie del centro storico e della movida, per passare
successivamente a viale Matteotti e all’Allea, con contestuale sanificazione dell’arredo cittadino
con idropulitrice ad acqua bollente e pressione moderata.
Tra sabato 10 e lunedì 12 ottobre, l’intervento di pulizia straordinaria ha interessato le zone
adiacenti agli ospedali e alle case di riposo (San Matteo, Mondino, Maugeri, Santa Margherita,
Pertusati) e i vialetti e parcheggi interni al D.E.A., soprattutto in prossimità delle aree a maggior
rischio di contagio, come il pronto soccorso e il reparto malattie infettive.
Le attività proseguiranno nei prossimi giorni nelle vie e piazze del resto della città, sia del centro
storico che delle periferie, con particolare attenzione ai principali luoghi di aggregazione.
“La crescita dei contagi richiede attenzione” – ha dichiarato il Sindaco di Pavia, Fabrizio Fracassi –
“Non possiamo permetterci un nuovo lockdown e proprio per questo bisogna adottare tutte le
misure utili a contrastare un’ulteriore diffusione del virus, sia a livello di azione amministrativa sia
di comportamenti individuali. La campagna di pulizia straordinaria voluta dal Comune e attuata da
ASM va in questa direzione e voglio dire con forza che le Istituzioni ci sono e faranno la loro parte.
Sono sicuro, inoltre, che all’impegno di queste si unirà il senso di responsabilità dei pavesi, già
emerso in questi mesi difficili, e che, alla lunga, si rivelerà la carta vincente”.
“Abbiamo fatto tesoro dell’esperienza maturata nella fase di lockdown e abbiamo introdotto un
nuovo modello di gestione del decoro”- ha commentato il Presidente di ASM Pavia, Manuel
Elleboro – “Tali azioni ci consentiranno di affrontare questa fase delicata con la giusta attenzione.
Abbiamo bisogno del concorso attivo dei cittadini perché i comportamenti, in particolare relativi
alla gestione dei rifiuti e a quella degli animali da compagnia, non pregiudichi gli sforzi profusi dagli
operatori di ASM”.

Redazione Pontenews

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Diventa un Pontenewsiano!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: