VOGHERA: IL GRUPPO FEDELISSIMI VOGHERESE “SERGIO VIGNA” DONA 1000 MASCHERINE AI CITTADINI

19/05/2020

Oggi il gruppo Fedelissimi Vogherese calcio “Sergio Vigna”, in collaborazione con la ditta “Thelma srl”, sta donando 1000 mascherine presso lo Stadio Parisi di Voghera; distribuzione fino alle ore 20

Hanno iniziato la distribuzione dei dispositivi di protezione, stamattina alle 10 e, dopo un’ora, erano già arrivati a 250 donate.

Un membro del gruppo, racconta ai nostri microfoni, che l’iniziativa è partita dal Presidente dell’associazione, con l’acquisto delle mascherine, distribuite dai tifosi durante questa giornata, ai cittadini.

Alla domanda, fatta ad un membro del gruppo, “Che cosa ne pensate di questa situazione? Adesso stanno riaprendo negozi, bar e parrucchieri.”, ha risposto: “È una situazione a divenire, nel senso che non c’è nessuna certezza. È stato riaperto tutto per un fattore economico. Vediamo se è stata una scelta adeguata o no. Purtroppo si vive sulla sensazione del momento. In tutti gli ambiti, anche in quello sportivo, come quello commerciale.“.

Il servizio offerto oggi, non è il primo atto di donazione fatto dal gruppo, infatti, l’intervistato prosegue spiegando, che in questo periodo di fermo, hanno deciso di dedicare il tempo alle iniziative di solidarietà.

Sono stati donati DPI all’ospedale della città, FFP2 ai Vigili del Fuoco, tra queste donazioni, emergono ulteriori 2000 euro di materiale ospedaliero.

Prende parte all’intervista un altro membro volendo specificare, che l’interesse attualmente, verte solo sul supporto ai cittadini.

Voglio dire una cosa a nome di tutto il club, anche se non sono il presidente. A noi della riprese del campionato, non c’interessa assolutamente niente. Adesso, per noi, viene prima la città di Voghera e la salute di tutti i cittadini. Una volta che la salute verrà tutelata in tutti i modi possibili, riprendiamo ad andare allo stadio. Questo ci teneva dirlo a nome di tutto il club.“, spiega con fermezza.

Alla domanda: “Per quanto riguarda l’aumento delle mascherine, che da 50 centesimi, ora costano 65 centesimi, cosa ne pensate?

L’intervistato ha risposto:

Io lavoro nel settore medico e ti posso dire che una scatola di mascherine da 50, costava 5 euro. Li trovavi anche a meno; comprensivi di IVA, arrivavi a 5,80€. Quindi 50 centesimi una mascherina, un pacco da 50, sono 25€ .

Forse i prezzi andavano calmierati a inizio pandemia. Dopo 3 mesi, mettere una mascherina a 50 centesimi, è già qualcosa, ma nella realtà, nel settore medico, sai che una mascherina costa 12 centesimi.“.

Akanksha De Sutti

Pubblicato da Pontenews

"Pontenews" è un sito web d'informazione. Il sito è stato creato nel 2019 per permettere a tutti di usufruire delle notizie e di cooperare per fornirle. L'obiettivo è fare un'ottima informazione sui luoghi più remoti che troppo spesso vengono dimenticati perché poco conosciuti. La collaborazione con voi è importante e fondamentale. Per questo "Pontenews" vi ringrazia. Contiamo sul vostro sostegno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: