TORTONA: AREE GIOCO PER BAMBINI NUOVAMENTE APERTE AL PUBBLICO

27/05/2020

RIAPERTE A TORTONA, DA OGGI, MERCOLEDÌ 27 MAGGIO, LE AREE DI GIOCO PER BAMBINI

Chiuse all’inizio dell’emergenza sanitaria, con il decreto del 17 maggio, possono essere frequentante nuovamente, ma nel rispetto delle norme sul contenimento del virus, osservabili sul cartello posizionato dal Comune all’ingresso dei parchi; necessario è il distanziamento sociale di almeno un metro.

I bambini ed i ragazzi con età inferiore ai 14 anni, devono essere accompagnati da un genitore o parente e devono indossare la mascherina; stessa cosa vale per i bambini con età superiore ai 3 anni.

Inoltre, l’attività sportiva deve essere svolta individualmente e con distanziamento sociale di almeno due metri dalle altre persone.

Si fa presente che tutte le aree sono sotto la supervisione dell’ente gestore e delle Forze dell’Ordine per garantire il rispetto delle norme, e che l’area verde “Lucciola” in via G. Galilei, resta chiusa al pubblico per consentire gli interventi di manutenzione.

Akanksha De Sutti

Pubblicato da Pontenews

"Pontenews" è un sito web d'informazione. Il sito è stato creato nel 2019 per permettere a tutti di usufruire delle notizie e di cooperare per fornirle. L'obiettivo è fare un'ottima informazione sui luoghi più remoti che troppo spesso vengono dimenticati perché poco conosciuti. La collaborazione con voi è importante e fondamentale. Per questo "Pontenews" vi ringrazia. Contiamo sul vostro sostegno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: