NOVITA’ ALLA SAGRA DELLA CIPOLLA 2019

05/09/2019

La tradizionale festa gastronomica annuale, organizzata dalla Proloco, nei giorni di giovedì 29 agosto, 30, 31 e il 1 settembre, a Pontecurone, in piazza Martiri della Libertà, ha sperimentato una novità: rispetto agli anni scorsi c’è stata una serata in più, ovvero il giovedì, in cui, durante la cena, sono statI inseritI nel menù anche il fegato alla veneta e la polenta.

Spiega il vicepresidente della Proloco Mauro Pertica: “C’è stato un buon flusso di gente nei quattro giorni; circa 300 a serata – precisando – i piatti più richiesti sono stati a base di carne come la grigliata di costate e i salamini.“. La Proloco ringrazia Parodi per aver rifornito l’associazione dei suoi più conosciuti ravioli, e Tedeschi per la sua carne.

La cena è stata accompagnata anche dalla intramontabile musica anni ’70, ’80, ’90 fino ai giorni nostri: venerdì 30 agosto la serata è stata all’insegna del trattenimento con il gruppo musicale “Acqua Dolce”, il 31 con “Giulietta King” ed l’1 di settembre con Giulia Thaler.

In una di queste serate, c’è stata una particolare richiesta: dieci egiziani hanno espresso il desiderio di intrattenere il pubblico anche con musica dalle sfumature arabe. Purtroppo non è stato possibile farli esibire per mancanza di impianti adeguati. Si presuppone però che dal prossimo anno ci potrebbero essere iniziative di integrazione culturale e musicale.

Akanksha De Sutti

Foto di: Notizie Pontecurone e Dintorni – Foto a cura di: Akanksha De Sutti

Pubblicato da Pontenews

Il tuo giornale, dove e quando vuoi!

Rispondi

Diventa un Pontenewsiano!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: