SILVIA ROMANO RACCONTA DI ESSERSI CONVERTITA ALL’ISLAM; ORA SI CHIAMA AISHA

11/05/2020

Silvia Romano, è tornata in Italia, il 9 maggio, dopo la prigionia di 18 mesi tra Kenya e Somalia, potendo riabbracciare così i suoi familiari, ieri, per la Festa della Mamma.

Ha affermato di non aver visto i volti dei rapitori e di essere stata trattata bene. Dopo un lungo periodo in cui si sentiva persa, racconta di aver preso coraggio e di aver fatto un percorso interiore, che l’avvicinata all’Islam; si è convertita ed ha preso il nome di Aisha.

Silvia, giovane cooperante in Kenya di una Onlus marchigiana, appena 25 anni, rilasciata l’altro ieri, da un gruppo di jihadisti vicini ai terroristi di Al Shabaab, è ascoltata dal responsabile dell’antiterrorismo di Roma, il pm Sergio Colaiocco.

Non mi hanno mai picchiata, non hanno mai esercitato su di me violenza fisica, sessuale o psicologica. Anzi, mi rassicuravano continuamente sul fatto che prima o poi sarei stata liberata. Non mi hanno mai incatenata o tenuta legata. Ero libera di muovermi nei 6 appartamenti dove mi hanno tenuta sequestrata e non ho mai visto in volto i miei carcerieri, perché avevano il volto coperto“.

Matteo Salvini, contrariato, in un’intervista ai microfoni di RTL 102.5, ha affermato: ” I soldi che sarebbero stati pagati con il riscatto, sarebbero stati incassati da questa associazione terroristica Al Shabaab, che con attentati, autobombe, ha ucciso migliaia di persone“.

Inoltre, molti nei social, hanno avuto dubbi su una possibile gravidanza di Silvia, poiché durante l’incontro con i propri familiari, ha spesso accarezzato il ventre, ma la giovane ha rassicurato: “Non sono incinta, nessuno ha mai approfittato di me. Mi hanno sempre portato rispetto.“.

Di una cosa è certa però, Silvia è tornata, e l’Italia gioisce di questo.

Akanksha De Sutti

Fonti:

https://www.lastampa.it/cronaca/2020/05/11/news/silvia-gli-abbracci-e-la-conversione-ora-sono-islamica-e-una-scelta-mia-1.38828625

Radio RTL 102.5 oggi, 11/05/2020, alle 9:00

Pubblicato da Pontenews

"Pontenews" è un sito web d'informazione. Il sito è stato creato nel 2019 per permettere a tutti di usufruire delle notizie e di cooperare per fornirle. L'obiettivo è fare un'ottima informazione sui luoghi più remoti che troppo spesso vengono dimenticati perché poco conosciuti. La collaborazione con voi è importante e fondamentale. Per questo "Pontenews" vi ringrazia. Contiamo sul vostro sostegno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: